Stasera Mi Butto_Laboratorio di Scrittura Drammaturgica

  • Dove: Aula B.3.4 (Campus Leonardo)
  • Quando: LEZIONE DI PROVA LUNEDì 27/2 e 6/3. Poi sempre al lunedì fino al 29/5, 18:15-21:00 (agenda)

Laboratorio sperimentale costituito da un percorso formativo in cui gli studenti del Politecnico di Milano regolarmente iscritti potranno partecipare ad esercizi di training attoriale, di improvvisazione e si cimenteranno nella scrittura di materiali drammaturgici sul tema dei “disagi generazionali”. I partecipanti affronteranno le tematiche in maniera creativa e personale e lavoreranno con gli attori della compagnia Generazione Disagio ad una restituzione scenica in forma teatrale, una performance finale, per poter condividere con il pubblico i materiali prodotti, in modo creativo e divertente.
Un’occasione di riflessione e di ricerca, un momento per confrontarsi e lavorare in gruppo sul nostro quotidiano, accettando e mettendo in gioco punti di vista diversi, anche strani e assurdi, per relazionarsi esprimendosi in modo libero, attraverso il linguaggio delle pratiche sceniche e il potere rivelatorio della risata, dell’ironia e del paradosso; un’occasione per riflettere sui nostri disagi, sulla nostra società, per poter leggere al meglio il nostro presente.
Non è un corso di scrittura, non si insegna a scrivere a nessuno, semmai si gioca insieme. Si stuzzicano i pensieri, si spinge un po’ sul cuore, si fa qualche salto tra le parole.
Attraverso gli strumenti della drammaturgia, della sceneggiatura e della regia avremo la possibilità di trasformare la parola scritta in espressione teatrale.
Durante il corso si potrà assumere contemporaneamente il ruolo di regista o di attore, lavorando sul proprio testo o su quello dei compagni e collaborando ad una messa in scena finale dei lavori composti.

Partecipazione

La partecipazione è aperta, previa iscrizione, agli studenti del Politecnico di Milano. Il laboratorio è strutturato per permettere la partecipazione anche ad allievi senza esperienza pregressa.
È richiesta ad ogni iscritto una presenza minima alle lezioni pari al 75% delle ore.
Ai partecipanti sarà richiesto un contributo alla spese pari a 5€.

Iscrizione

Gli incontri del 27 febbraio e 6 marzo sono aperti gratuitamente a tutti gli interessati, dopo i quali sarà ammesso in aula solamente chi risulterà iscritto. Le iscrizioni saranno aperte a partire dal 7 marzo sino al raggiungimento del numero massimo di iscritti possibile per il corretto svolgimento del corso.
Modulo di iscrizione: https://goo.gl/forms/31MOG0xqTEFbJHEk1
Le iscrizioni al corso sono chiuse per raggiungimento del massimo numero di posti disponibili.